Descrizione

Fra il 1991 e il 1992 la Lancia Delta Integrale era sempre sulla cresta dell’onda. La versione Evoluzione aveva dimostrato una competitività impressionante nel mondiale rally e altrove. La stagione iridata 1992 sarebbe stata l’ultima con lo sponsor Martini Racing, stavolta sotto la guida di una struttura diversa che faceva capo al Jolly Club; il team, coadiuvato anche da alcuni meccanici ufficiali Lancia, affrontò l’impegno con grande professionalità, approfittando al massimo degli ultimi sviluppi tecnici disponibili. Alla fine della stagione la casa torinese fu ancora campione del mondo costruttori, addirittura per la sesta volta consecutiva, sebbene il titolo piloti se lo aggiudicò Carlos Sainz, alfiere della Toyota. Il bilancio 1992 della Lancia fu eccezionale: otto vittorie su dieci rally, sempre sul podio, quattro doppiette.

Testo di David Tarallo

Informazioni aggiuntive

Marca

Lancia

Produttore

Kyosho

Scala

1/18